151 Miglia: gli armatori del VCN si preparano . . .

Categorie: Regate

Parte domani 31 maggio alle ore 16:00 da Livorno la nona edizione della “151 Miglia”, la regata d’altura che dopo aver portato le imbarcazioni a Marina di Pisa e aver doppiato l’isola della Giraglia e le Formiche di Grosseto si concluderà a Punta Ala. Organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa è valida come prova del Campionato Italiano Offshore.

L’edizione 2018 vede al via 217 imbarcazioni, delle quali ben nove battono il guidone del Varazze Club Nautico, sei in ORC e tre in ORC x2, la categoria con equipaggi di sole due persone. In classe ORC ordine crescente di numero velico troviamo ITA-190 Spirit of Nerina, l’X-35 di Paolo Sena e del suo equipaggio dell’Alessandria Sailing Team, ITA-3703 Energy, l’IMX-40 di Raffaele Sicignano, ITA-8243 Yellow, il giallissimo Ziggurat 916 di Sarah Magozzi, ITA-15582 Havana, lo Hanse 370e di Edoardo Traversa, ITA-16893 Andromeda, l’Elan 400 di Michele Manzoni, in lizza per il Campionato Offshore, e ITA-17387 Angelica, l’Oceanis 323 di Vittorio Giardini. Nella ORC x2 ITA-4465 J-Storm, il J111 di Guido Tabellini, al pari di Andromeda in lizza per il Campionato, ITA-17239 Clue42, il Solaris 42 di Edoardo Bettinardi e ITA-57001 Imagination 3, il Gulliver 57 di Carlo Gullotta.

Le fotografie ricevute da Livorno mostrano tutti gli equipaggi, a meno di 24 ore dalla partenza, molto impegnati a . . . studiare il meteo e a discutere di tattiche! Morigerati e astemi!

Da domani pomeriggio tutti a fare il tifo per i nostri armatori e i loro equipaggi seguendoli con il tracking su http://yb.tl/151miglia2018. Buon vento a tutti, in attesa di scorrere la parte alta delle classifiche per trovarvi.

 

Autore:Varazze Club Nautico 1919