5^ Voga in Riviera: quest’anno anche i SUP

Categorie: Eventi

foto M. Ferrando

Nell’ambito dell’edizione 2017 del Varazze Outdoor Fest si è svolta sabato 14 ottobre la 5^ edizione della “Voga in Riviera”, competizione per SurfSki e Canoa Polinesiana organizzata dal nostro Circolo. Novità per l’edizione 2017 l’ammissione anche dei SUP, acronimo che sta per Stand Up Paddle, ossia le tavole su cui si pagaia in piedi, sport che sta prendendo sempre più piede anche lungo le spiagge varazzine. La nuova gara era valida quale 8^ tappa Sup Italian Series della Federazione Italiana Canoa Kayak (FICK) – Comitato Sport Per Tutti (CSPT);  essendo il primo anno non ci si aspettava molto di più ed erano quindi solo quattro i concorrenti che alle 11:00 con le tavole sottobraccio sono scattati dalla linea di partenza, posta sotto l’arco gonfiabile di BeeBad sistemato sulla spiaggia dei Bagni “Pinuccia”, per sfidarsi sui 5 km del percorso. Condizioni ideali caratterizzate da mare piatto e brezza da sud-sud-est, con le due boe ben visibili al largo. Primo a far suonare la campanella posta sulla spiaggia, dopo una breve corsa dalla battigia, Alberto Araldo, del Varazze Club Nautico, che ha preceduto Luca Cassolo, Giorgio Baccino e Salvatore Calso. Alberto, Luca e Salvatore si sono sfidati nuovamente nel pomeriggio a bordo dei Va’a, le canoe polinesiane, sul percorso di 10 km che ha visto in acqua 23 atleti delle categorie Va’a, OutRigger e SurfSki. Questa volta partenza dal mare alle 15:00 e due giri del percorso mattutino, sempre con condizioni meteomarine ottimali. La categoria più numerosa era quella del SurfSki SS1 singolo, con 12 atleti al via; dominio del CUS Milano che ha occupato i due primi gradini del podio con Sabino Candela, che ha fatto suonare la campana, l’arrivo era posto a terra come al mattino, dopo 48 minuti e 57 secondi di gara, seguito dal compagno di circolo Constantin Terzago, giunto 78 secondi dopo. Al terzo posto una presenza internazionale, il portoghese Felipe Pereira, tesserato per la federazione di quel paese ma Socio del Varazze Club Nautico. Nell’SS1 Femminile successo di Sandra Steraj, Polisportiva Albalonga, in 58 minuti e 18 secondi, davanti a Cornelia Rigatti, SS Muscarolo Genova. Nei Va’a il nostro Alberto Araldo bissava il successo nei SUP ottenuto in mattinata, chiudendo in 56 minuti e 24 secondi, precedendo di poco meno di tre minuti Enrico Calvi, CUS Pavia, che batteva per pochi secondi il nostro Antonio Loria. Menzione per David Sagramola, C.C. Piediluco, e per il doppio Francesco Cotilli – Piero Codevilla, che portavano a termine il percorso rispettivamente con un KS1 e un OC2, purtroppo unici rappresentanti delle rispettive categorie. La 5^Voga in Riviera prevedeva anche l’assegnazione del trofeo Waterman per la combinata SUP – Va’a, che andava ovviamente al vincitore di entrambe le prove, ossia ad Alberto Araldo del Varazze Club Nautico. Premiazione sulla spiaggia, con focaccia e BeeBad, e appuntamento all’edizione 2018, con la speranza di veder aumentare il numero dei concorrenti, specie nella categoria SUP. Un ringraziamento a tutti i partecipanti, a BeeBad e a Le Vele Matte, per il supporto logistico.

foto M. Ferrando

Le classifiche

La Gallery Fotografica

   

Autore:Varazze Club Nautico 1919