Recco e Bogliasco: doppio successo fra gli Juniores, bene i Cadetti

Categorie: Regate

Rinviato dal mese di aprile, si è svolto sabato 10 novembre a Recco, organizzato dal Club Amici Vela e Motore, il Trofeo Calandrone riservato alle categorie Cadetti e Juniores della Classe Optimist, rispettivamente con 26 e 29 iscritti.

Vento di grecale attorno ai 10 nodi, che ha consentito lo svolgimento di due prove per entrambe le categorie, nelle quali il Varazze Club Nautico ha schierato cinque Atleti fra gli Juniores e quattro fra i Cadetti, agli ordini di Coach Matteo Pizzorno.

Fra i più grandi si è imposto Dario Deambrogio grazie alla vittoria nella  prova di apertura, che gli ha permesso di risultare primo, precedendo Sebastiano Capurro del CV Vernazzolesi giunto a pari punti. Quarto Luca Riccobene, che si è giocato la vittoria a causa di una scuffia nella prima prova quando veleggiava fra i primi. Sesto Edo Tartarini e nona Chiara Autano, prima delle ragazze, seguita da Filippo Rogantin.

Fra i Cadetti Irma Fedeli si è piazzata sul terzo gradino del podio, seconda delle ragazze. Nono e decimo Tullio Rascaroli e Filippo Molinari. Rientro a Varazze verso le 20:00, e di nuovo pronti alle 08:30 di domenica sotto la guida di Enrico Saccucci, direzione Bogliasco, con qualche defezione.

Anche qui la regata risulta da un spostamento dalla scorsa primavera, che ha portato a disputare il Trofeo Gelmi ad autunno inoltrato. Trentanove iscritti negli Juniores e 31 fra i Cadetti. Vento attorno ai 3-4 nodi da sud che ha permesso lo svolgimento di un’unica prova. Rivincita di Luca Riccobene e ottimo terzo posto di Edo Tartarini, mentre Dario Deambrogio è giunto decimo, appesantito dalla scorpacciata di coppe del giorno precedente . . .

Meno bene i Cadetti, dove Irma Fedeli non è riuscita a confermare il podio di sabato, giungendo comunque quinta, con Tullio Rascaroli a metà classifica. Il prossimo fine settimana tutti ad allenarsi a Varazze in vista del Trofeo Angela Lupi del 24 e 25 novembre.

Autore:Varazze Club Nautico 1919