Vento incostante per Paolo al Mondiale Laser U21

Categorie: Regate

“La direzione del vento il terzo giorno sembra imprevedibile come il giorno precedente,” recita il commento ufficiale della regata del 4 luglio tenutasi a Gdynia, in Polonia, sede del Campionato del Mondo Under 21 della classe Laser. Ed è quello che ci ha confermato il nostro Paolo Giargia al suo ritorno a Milano, prima di prendersi un po’ di meritato riposo dalle fatiche veliche ma, soprattutto, da quelle didattiche. Che il 28° posto del Mondiale sia in parte dovuto anche all’intenso impegno negli studi che ha caratterizzato il primo anno universitario dell’Atleta del VCN è cosa ovvia. Considerando il livello qualitativo elevato dei 134 concorrenti il risultati è tutt’altro da disprezzare, anche se Paolo recrimina per i risultati di parecchie regate, nelle quali era passato fra i primi alla prima boa di bolina, salvo poi perdere nei bordi successivi. “Un po’ ho pagato la mancanza di allenamento, un po’ le scelte sulla seconda bolina dove bisognava decidere se andare a destra o a sinistra, dato che non era possibile stare al centro salvo perdere ancora di più,” spiega, pur sottolineando come, considerata la preparazione fatta, il risultato sia comunque soddisfacente.

Con un vento che “girava più della tramontana” e una scuffia causata da un altro concorrente, Paolo ha comunque portato a casa un 6° parziale nella sesta regata, e si è sempre piazzato nella prima metà nella Gold Fleet, piazzandosi comunque nettamente primo della pattuglia italiana formata da altri cinque concorrenti. Grande fatica nei tre giorni delle regate finali, disputate contro i più forti della flotta, anche per il forte vento che poi, in alcuni casi, è calato sul bordo finale falsando nuovamente la regata.

Per la cronaca successo tedesco con due atleti, Philipp Loewe e Max Wilken, sui due gradini più alti del podio, e un irlandese, Liam Glynn, al terzo posto. Ottimo secondo posto e conseguente medaglia d’argento per Carolina Albano in campo femminile.

Per Paolo appuntamento al Campionato Europeo previsto a Båstad, in Svezia, dal 17 al 24 agosto prossimi.

Autore:Varazze Club Nautico 1919